logo
   Santa Igia,  
Catullo Parini Foscolo Gozzano Anarchie Sardinia  
Index Didattica Paradossi Laurasia Test Documenti About


Bandiera


Valid HTML 4.01 Transitional
Valid CSS!
 

Soluzioni del test n. 7 del 15/11/2006
Istituzioni della Repubblica Italiana





Domanda 1: È prerogativa del Presidente della Repubblica...
Sciogliere le camere. È una delle funzioni di garanzia e controllo attribuite al Presidente della Repubblica.


Domanda 2: Le modifiche ai patti lateranensi...
Se stipulate di comune accordo fra le due parti non richiedono revisione costituzionale.


Domanda 3: L'estradizione degli stranieri...
Premesso che, dato l'ordinamento della Repubblica, è impensabile che l'estradizione di un qualunque straniero possa in alcun modo essere automatica, è del tutto coerente con lo spirito della nostra Costituzione che non sia possibile l'estradizione di un cittadino straniero per motivi politici. Se cosí non fosse, verrebbe meno uno dei principi fondativi della Repubblica, ossia garantire la libertà di pensiero e rimuovere ogni forma di discriminazione.


Domanda 4: È compito del Governo...
Esercitare il potere esecutivo. Ovviamente, dato il principio di divisione e reciproco controllo dei poteri, il Governo non può in alcun modo esercitare alcuna forma di potere legislativo.


Domanda 5: È compito della Corte Costituzionale...
Valutare se le leggi dello Stato sono costituzionalmente ammissibili. Non redigere la Costituzione, che è compito dell'Assemblea Costituente, né emendarla, il che è pure compito dell'Assemblea Costituente o del Parlamento.


Domanda 6: Il Presidente della Repubblica...
È eletto da rappresentanti dello Stato e delle Regioni, ossia dal Parlamento a camere riunite insieme ai rappresentanti eletti dai Consigli Regionali.


Domanda 7: Il Parlamento...
È composto da due camere, ed eletto a suffragio universale, benché il limite d'età per l'elezione del Senato della Repubblica sia tradizionalmente piú alto del limite d'età per eleggere la Camera dei Deputati.


Domanda 8: L'Italia è una Repubblica...
Costituzionale, e fondata sul lavoro secondo quanto la Carta Costituzionale recita.
Fortunatamente, malgrado le velleità di alcuni, è ben lontana dal poter divenire una repubblica presidenziale.


Domanda 9: La Costituzione della Repubblica Italiana...
Fu promulgata il 27 dicembre 1947, ed entrò in vigore il 1 gennaio 1948.


Domanda 10: Lo Stato ...
È parte della Repubblica Italiana. Come recita l'articolo 114 della Costituzione: "La Repubblica è costituita dai Comuni, dalle Province, dalle Città metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato. I Comuni, le Province, le Città metropolitane e le Regioni sono enti autonomi con propri statuti, poteri e funzioni secondo i principî fissati dalla Costituzione. Roma è la capitale della Repubblica. La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento".


getback

home

Laurasia