logo
   Santa Igia,  
Catullo Parini Foscolo Gozzano Anarchie Sardinia  
Index Didattica Paradossi Laurasia Test Documenti About


Bibbia


Valid HTML 4.01 Transitional
Valid CSS!
 

Soluzioni del test n. 31 del 29/03/2007
La Bibbia

A cura di Alessandro Sanna





Domanda 1: Bene, cominciamo... Com'è detto l'insieme dei primi "cinque libri" della Bibbia?
È detto Pentateuco. Dal greco pentáteuchos [biblos], «libro dai cinque astucci», i quali servivano a custodire i volumi, quindi «il libro dai cinque volumi». Comprende: Genesi, Esodo, Levitico, Numeri, Deuteronomio. Nella tradizione ebraica i cinque libri sono detti invece Torâ (la Legge).


Domanda 2: Quali sono questi primi "cinque libri"?
Per l'appunto: Genesi, Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio.


Domanda 3: Quale tra i seguenti patriarchi si avvicinò maggiormente all'immortalità?
La risposta corretta è Enoch. Leggiamo infatti (Genesi 5. 18-27):
"Iared aveva centosessantadue anni quando generò Enoch; Iared, dopo aver generato Enoch, visse ancora ottocento anni e generò figli e figlie. L'intera vita di Iared fu di novecentosessantadue anni; poi morí. Enoch aveva sessantacinque anni quando generò Matusalemme. Enoch camminò con Dio; dopo aver generato Matusalemme visse ancora per trecento anni e generò figli e figlie. L'intera vita di Enoch fu di trecentosessantacinque anni. Poi Enoch camminò con Dio e non fu piú perché Dio l'aveva preso. Matusalemme aveva centottantasette anni quando generò Lamech; Matusalemme dopo aver generato Lamech, visse ancora settecentottantadue anni e generò figli e figlie. L'intera vita di Matusalemme fu di novecentosessantanove anni; poi morí".
In effetti, Enoch non è mai morto, cammina con Dio ma la morte non l'ha mai fatto suo; è noto infatti anche come "l'immortale".


Domanda 4: Qual è il nome della serva di Abramo, madre di Ismaele, progenitore degli islamici?
Agar, in effetti serva di Sara, moglie di Abramo, generò Ismaele (Genesi 16. 1-16).


Domanda 5: Tra le piaghe d'Egitto, quale vide coinvolti i mosconi?
La quarta (Esodo 8. 16-28).


Domanda 6: Mentre Mosè riceveva da Dio le tavole della legge, quale idolo era oggetto di adorazione da parte del suo popolo?
Un vitello d'oro (Esodo 32. 1-35).


Domanda 7: Quale di questi animali è considerato puro ai fini dell'alimentazione?
La cavalletta, come è chiaramente disposto nel Levitico (11. 1-47). In particolare, per il cammello: "Potrete mangiare d'ogni quadrupede che ha l'unghia bipartita, divisa da una fessura, e che rumina. Ma fra i ruminanti e gli animali che hanno l'unghia divisa, non mangerete i seguenti: il cammello, perché rumina ma non ha l'unghia divisa, lo considererete immondo" (Levitico 11. 3-4); per la lepre: "la lepre, perché rumina ma non ha l'unghia divisa, la considererete immonda" (Levitico 11. 6); per il porco: "il porco, perché ha l'unghia bipartita da una fessura ma non rumina, lo considererete immondo" (Levitico 11. 7); per il cigno: "Fra i volatili terrete in abominio questi, che non dovrete mangiare perché ripugnanti: [...], il cigno, [...]" (Levitico 11. 13, 18); per la cavalletta: "Sarà per voi in abominio anche ogni insetto alato, che cammina su quattro piedi. Però fra tutti gli insetti alati che camminano su quattro piedi, potrete mangiare quelli che hanno due zampe, sopra i piedi, per saltare sulla terra. Perciò potrete mangiare i seguenti: ogni specie di cavalletta [...]" (Levitico 11. 20-22).


Domanda 8: Chi era Balaam?
Un indovino (Numeri 22.- 24.).


Domanda 9: Cosa significa il nome Deuteronomio?
Il nome, che significa «seconda legge», ricorda che, in certo qual senso, si tratta di una nuova edizione dei precetti dati al popolo ebraico da Mosè nei libri precedenti. È il quinto libro del Pentateuco.


Domanda 10: Ogni quanto tempo cadeva l'anno sabbatico?
Ogni sette anni (Deuteronomio 15.).


getback

home

Laurasia