logo
   Santa Igia,  
Catullo Parini Foscolo Gozzano Anarchie Sardinia  
Index Didattica Paradossi Laurasia Test Documenti About


tetradracma


Valid HTML 4.01 Transitional
Valid CSS!
 

Soluzioni del test n. 47 del 15/07/2007
Morfologia greca I





Domanda 1: La legge del trocheo finale determina nella lingua attica...
La natura dell'accento della penultima sillaba: qualora una parola recante l'accento sulla penultima sillaba termini per trocheo, sarà obbligatoriamente properispomena; qualora invece termini con struttura spondaica, sarà obbligatoriamente parossitona.


Domanda 2: Il sostantivo maschile riportato qui sotto:

Appartiene alla I declinazione; si tratta di un tema maschile in alpha impura. Si osserva infatti il fenomeno attico della mutazione di alpha impura lunga in eta.


Domanda 3: Indica l'esito della seguente contrazione:

L'estito è . Infatti, la vocale ha timbro chiuso e quantità breve. La contrazione in questione produce una vocale di timbro chiuso e quantità lunga, che è appunto trascritta con il digramma .


Domanda 4: È altresí detto radicale...
L'aoristo fortissimo. Si tratta in effetti di una denominazione approssimativa, alla quale è forse da preferire la denominazione aoristo atematico. Questa formazione è anche semplicemente definita aoristo III.


Domanda 5: Identifica un'affermazione corretta tra le quattro seguenti:
Si distinguono perfetti deboli, forti e fortissimi. Questa è l'unica affermazione corretta: infatti il perfetto non è un tempo storico ma principale; non si forma dal tema del presente ma dispone di un tema proprio; infine, dispone di forme attive e medie, ma non di forme passive. Gli unici tempi che distinguano formalmente la diatesi passiva sono il futuro e l'aoristo.


Domanda 6: L'aoristo passivo indicativo utilizza desinenze...
Essendo l'aoristo indicativo tempo storico, utilizza desinenze storiche. Poichè nella lingua greca non esistono desinenze passive, l'aoristo passivo utilizza desinenze attive. Di conseguenza, al modo indicativo l'aoristo passivo utilizza desinenze storiche attive.


Domanda 7: Oltre l'aoristo, l'unico tempo greco che abbia forme passive è...
Il futuro, come già detto. Quanto al presente, al perfetto e al piuccheperfetto, sono le forme medie che possono assumere la diatesi passiva.


Domanda 8: Indica qual è il genitivo del sostantivo neutro riportato qui sotto:

La risposta corretta è . Infatti il sostantivo presenta tema apofonico in sibilante. Da una forma originaria di genitivo *génes-os si giunge, attraverso la forma intermedia *géne-os (in cui si osserva la caduta della sibilante intervocalica), alla forma contratta génous.


Domanda 9: Facciamo una domanda facile... cosa indica lo spirito dolce?
La notazione dello spirito è obbligatoria per tutte le parole che comincino per vocale. Lo spirito dolce indica assenza di aspirazione, mentre lo spirito aspro ne indica la presenza.


Domanda 10: E per finire, una domanda facilissima... una parola che abbia l'accento acuto sulla penultima sillaba è detta...
Parossitona.


getback

home

Laurasia